trekking Puglia


Walking sui colli di Ostuni

Walking sui colli di Ostuni L’escursione ripercorre 27.000 anni di storia immerse nella natura incantata delle murge Ostunesi. Una bella e panoramica escursione sui colli della città bianca, Ostuni. Cammineremo su un sentiero panoramico dove potremo inebriarci coi profumi della primavera, del verde e delle prime fioriture delle orchidee spontanee. Scopriremo la storia della madre più antica del mondo… Cammineremo tra ulivi secolari e ammireremo una delle rare stazioni di quercia da sughero presenti in Puglia. Le sorprese non mancheranno. La Primavera bussa alle porte. Vieni a Camminare con noi ed assaporarla appieno.    Note tecniche: Difficoltà: media / Lunghezza […]

escursione-colli-ostuni-agnano

Escursione camminata nella riserva bosco delle Pianelle

Escursione nella riserva bosco delle Pianelle Il bosco delle Pianelle è una riserva naturale orientata della regione Puglia estesa per circa 600 ettari e ricade nel territorio di Martina Franca. Questo bosco vede una ricca presenza di cavità carsiche, una di esse (la grotta del Sergente Romano) utilizzata dai briganti per le loro riunioni segrete nel periodo post unitario. Sempre le grotte, di cui questo bosco è ricco, erano già state utilizzate nel paleolitico come ripari. Il bosco infatti è stato frequentato sin dai tempi più remoti. Per quanto riguarda le specie floristiche ci sono diversi alberi longevi che potremmo definire “giganti […]


La farmacia del Mago Greguro e la gravina della Madonna della Scala a Massafra

Con questa escursione cammineremo nella storia ed in una delle gravine più interessanti di Massafra. La gravina della Madonna della Scala, abitatata dai primi insediamenti umani già dal Neolitico, racchiude al suo interno un ambiente naturalistico ricco di grotte, piante, profumi ed un pizzico di mistero. In questo ambiente suggestivo sorge il Santuario della Madonna della Scala e oltre duecento grotte dell’originario villaggio rupestre di epoca medievale. Per la ricca e varia vegetazione spontanea, fatta di piante officinali, che ricopre interamente il fondo della gravina, essa è denominata la “Valle delle Rose”. E’ proprio in questo contesto ambientale di grande pregio che il leggendario Mago Greguro raccoglieva […]