Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Trekking lungo la Via Francigena del Sud: la Serra ed il santuario di Montevergine a Palmariggi

13 gennaio 9:30 - 13:30

Camminare lungo la Via Francigena del Sud: iniziamo a conoscere ed apprezzare il nostro lungo cammino di pellegrinaggio in Puglia.

Con questa escursione iniziamo una serie di uscite che incrociano o passano sulla Via Francigena del Sud, il percorso lento a lunga percorrenza che attraversa la Puglia per giungere al santuario di Leuca. Da un pò di tempo questo itinerario è stato riconosciuto come naturale prolungamento della trekking-serra-montevergineclassica Via Francigena che connette Canterbury a Roma. Durante il nostro percorso a piedi quindi cammineremo per una parte su questo antico tracciato di pellegrinaggio e per l’altra metà del percorso utilizzeremo sentieri sterrati od in terra battuta che ci permetteranno di conoscere le bellezze di questo territorio tra Palmariggi e Cannole. Partiremo dal Santuario Mariano di Montevergine. Poi il nostro cammino arriverà fino a Masseria Torcito dove saranno visibili le antiche carraie utilizzate in passato per la viabilità di genti e merci. Qui avremo anche modo di vedere una torre colombaia ed un frantoio ipogeo. Proseguiremo seguendo la freccia gialla della Via Francigena passando dal casale medievale di Anfiano. L’origine del tempio di Montevergine è legata all’apparizione nel 1595 della Vergine ad un pastorello, che mentre cercava un coltello smarrito tra le pietre, vide apparire una Signora che lo incitava a chiamare il parroco e gli abitanti di Palmariggi per condurli in quel luogo. Quella che venne rinvenuta, in un contesto misto di leggende e realtà, è ciò che resta di una cripta bizantina, ormai priva degli originali arredi, all’interno della quale si intravedono tre affreschi. Il primo, il più importante, è quello di una Vergine, ritoccata, e incastonata in una cornice barocca ovale in pietra leccese. Non distante l’Arcangelo Michele, nell’atto di trafiggere il drago e una Madonna con Bambino. Nelle immediate vicinanze del santuario, un elemento pagano mescola antiche venerazioni delle divinità della natura e del creato ad un luogo fortemente cristianizzato, un menhir, identificato dal De Giorgi, alto poco meno di 2 metri. Di dimensioni ridottesi nel tempo e reduce da numerosi abbattimenti e tentativi di rattoppo. Secondo alcuni, il menhir sarebbe stato eretto lungo il tracciato di un fiume sotterraneo che scorre proprio ai piedi di Montevergine. Al termine della camminata chi vorrà potrà fermarsi presso l’ottimo forno Caroppo di Specchia Gallone per acquistare ed apprezzare le buonissime focacce e prodotti da forno vari che meritano assolutamente una visita.

Lunghezza 13 km / difficoltà E (escursionisti) / durata 4 ore

L’ATTIVITÀ È RISERVATA AI SOLI SOCI DI ASD MEDITAZIONI IN MOVIMENTO.
Se non sei ancora socio/a, puoi richiedere il modulo di iscrizione inviando una mail.

NECESSARIA LA PRENOTAZIONE compilando il form sottostante oppure al numero tel./WhatsApp 3209771234
ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: scarpe da trekking, k-way, zaino con acqua e pranzo al sacco, macchina fotografica, abbigliamento a strati.
APPUNTAMENTO: Ritrovo presso Bar Liberty (Brindisi) ore 8:15. Ritrovo al punto di partenza della camminata presso Santuario di Montevergine di Palmariggi (inserire come destinazione in Google Maps) alle ore 09:30. Chi non è automunito può comunicarlo al momento dell’adesione ed usufruire del car sharing dividendo i costi del carburante con chi mette a disposizione l’auto.

Prenotati per questo evento