Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Trekking del foliage in Foresta Umbra e passeggiata a cavallo agli eremi di Pulsano nel Gargano

30 Ottobre 7:00 - 1 Novembre 16:30

passeggiata a cavallo abbazia di pulsano gargano

A tutti i nostri soci proponiamo un weekend d’autunno all’insegna dello sport e del benessere nel Parco Nazionale del Gargano. L’itinerario, studiato apposta per questo periodo dell’anno ci consentirà di ammirare la bellezza delle faggete vetuste della Foresta Umbra, riconosciute Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO, in una veste autunnale del tutto spettacolare: quella del foliage!

Cos’è il foliage?

Il foliage altro non è che il cambiamento del colore delle foglie degli alberi che avviene con l’arrivo dell’autunno che assumono colori dal giallo all’arancione, dal rosso al marrone. Si tratta quindi di un fenomeno naturale tipico della stagione autunnale che dà vita a panorami spettacolari. Quale luogo migliore in Puglia, quindi, per ammirare questo fenomeno, se non la Foresta Umbra con la sua varietà di alberi presenti?! Gli amanti della fotografia avranno quindi un motivo in più per partecipare e scattare la foto più bella.

Trekking del foliage in Foresta Umbra e passeggiata a cavallo agli eremi di Pulsano nel Gargano

Sabato 30 ottobre: trekking del foliage in Foresta Umbra. Ore 7:00 partenza da Brindisi con auto proprie per il Parco Nazionale del Gargano. Arrivo in Foresta Umbra e trekking in Foresta per ammirare il foliage che qui si presenta spettacolare grazie alle diverse specie di alberi che la popolano. La Foresta Umbra costituisce il residuo della primigenia e millenaria selva (Nemus Garganicum ) del promontorio del Gargano. Questa foresta è una tra le più estese formazioni di latifoglie d’Italia, ed una delle più grandi d’Europa. Conosceremo la bella “faggeta depressa” ed il fenomeno del “macrosomatismo vegetale”. Conosceremo le doline ed i laghi della Foresta Umbra ascoltando ed apprezzando il silenzio del bosco, lo scricchiolio delle foglie sotto i piedi, il profumo della terra. Al termine del percorso a piedi sui sentieri della foresta umbra ci sposteremo a Vico del Gargano, inserito nella lista “Uno dei borghi più belli d’Italia“. Qui degusteremo la paposcia tipica del Gargano. Possibilità di visita di un castagneto (se ancora ci saranno castagne sugli alberi).  Visiteremo poi un liquorificio dove vengono prodotti liquori con l’arancia igp del Gargano ed il limone femminello del Gargano. Trasferimento in agriturismo per un pò di riposo. Cena e pernottamento.  Lunghezza del percorso: 10Km / Dislivello: +200m / Ore di Cammino:3 / Difficoltà: facile

Domenica 31 ottobre: il caciocavallo, grotta Paglicci ed il bosco della Fajarama. Dopo la colazione spostamento a Rignano Garganico dove visiteremo il museo di Grotta Paglicci. Faremo un viaggio nella Preistoria Italiana più remota attraverso la scoperta o riscoperta del giacimento Paleolitico di Grotta Paglicci, il sito preistorico ubicato nelle campagne di Rignano Garganico. La visita virtuale di questo sito, grazie ai tablet ci fornirà uno spaccato di vita umana senza soluzione di continuità da 24.000 a 11.000 anni fa.  In seguito prenderemo parte ad un laboratorio di archeologia sperimentale in cui apprenderemo le tecniche di scheggiatura della selce usate dagli uomini primitivi, l’accensione del fuoco con la pietra focaia, l’uso dell’ocra. A seguire degustazione dei vari formaggi e prodotti del territorio insieme alla musciska, un tipo di carne essiccata utilizzata dai pastori durante la transumanza. In seguito visiteremo il convento di San Matteo, splendido monumento di interesse nazionale posto lungo la Via Francesca (Via Francigena).  Ci immergeremo nel Bosco della Fajarama dove troveremo i pioppi tremoli, sui cui tronchi sono ben visibili i caratteristici fori provocati dai picchi, fino ad arrivare alla faggeta. Nel bosco della Fajarama troveremo neviere, carbonaie, la presenza della Pinciara, un tempo nota per le ‘medievali fornaci’ produttrici di pince (coppi) e, nelle immediate vicinanze, dei ruderi di S. Nicola, uno dei tanti luoghi di culto posti lungo la Via sacra dei Longobardi (Via Sacra Longobardorum). Rientro in agriturismo per un pò di relax. Cena e pernottamento.

Lunedì 1 novembre: passeggiata a cavallo per neofiti all’abbazia di Pulsano. passeggiata a cavallo abbazia di pulsano garganoDopo la colazione ci sposteremo nei pressi di Monte Sant’Angelo in un maneggio dove l’istruttore ci darà le nozioni base per la passeggiata a cavallo in sella ai tranquillissimi cavalli murgesi, la tipica razza pugliese. La passeggiata è adatta a neofiti alla prima esperienza a cavallo. A turno metà gruppo farà trekking e l’altra metà in contemporanea seguirà il gruppo a cavallo ed al ritorno in maneggio si cambierà (chi avrà fatto il trekking andrà a cavallo e viceversa). Arriveremo all’abbazia di Pulsano, un luogo ancora incontaminato dove si respira la vera spiritualità del Gargano. La “Valle degli Eremi” di Pulsano è tra i luoghi del cuore FAI. Nei dintorni dell’Abbazia di Pulsano sono localizzati degli eremi, alcuni di loro sono ubicati su luoghi davvero inaccessibili. La vista sul golfo di Mandrefonia sarà mozzafiato! Visiteremo l’abbazia di Pulsano, splendido esempio dello stile romanico pugliese. Al rientro in maneggio ci sposteremo in un altro luogo incontaminato ed immerso nella natura per consumare un ricco pranzo con prodotti locali. Dopo il pranzo rientro a casa.

📌 INFO E DETTAGLI 📌
  • L’ATTIVITÀ È RISERVATA AI SOLI SOCI DI ASD MEDITAZIONI IN MOVIMENTO. Se non sei ancora socio, chiedici i moduli e le modalità di iscrizione.
  • NECESSARIA LA PRENOTAZIONE compilando il form sottostante oppure al numero tel/WhatsApp 3209771234
  • Quota di partecipazione: €255. La quota comprende: 2 notti in agriturismo in camere doppie/matrimoniali/triple in mezza pensione, laboratorio di archeologia sperimentale, escursioni a piedi con guida naturalistica, escursione a cavallo, paposcia a Vico del Gargano, degustazione della domenica (aperitivo), pranzo del lunedì.
  • La quota non comprende: eventuale supplemento camera singola, extra di carattere personale, tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.
  • Chiusura adesioni 17 ottobre
  • Abbigliamento: scarpe e zaino da trekking,  macchina fotografica, acqua, trolley piccolo, abbigliamento a cipolla indicato per la stagione (giacca a vento, pantaloni lunghi, pile, poncho o k-way).

ORGANIZZAZIONE TECNICA DEL VIAGGIO:
SERAFINO sas Viaggi e Turismo LECCE IT
P.I. 03207670757- Lic. DPGR 723/97 – C.C.I.A.A.7786/98 – Garanzia Assicurativa UnipolSai Pol. 1/1609/319/103399456

    Prenotati per questo evento