Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La farmacia del Mago Greguro e la gravina della Madonna della Scala a Massafra

12 gennaio 10:00 - 14:30

Con questa escursione cammineremo nella storia ed in una delle gravine più interessanti di Massafra. La gravina della Madonna della Scala, abitatata dai primi insediamenti umani già dal Neolitico, racchiude al suo interno un ambiente naturalistico ricco di grotte, piante, profumi ed un pizzico di mistero. In questo ambiente suggestivo sorge il Santuario della Madonna della Scala e oltre duecento grotte dell’originario villaggio rupestre di epoca medievale.
Per la ricca e varia vegetazione spontanea, fatta di piante officinali, che ricopre interamente il fondo della gravina, essa è denominata la “Valle delle Rose”. E’ proprio in questo contesto ambientale di grande pregio che il leggendario Mago Greguro raccoglieva e collezionava erbe medicinali ed aveva scelto una delle tante grotte del complesso rupestre scavato nella roccia per creare la sua “farmacia”; un antico monastero altomedievale abbandonato in età più tarda e adibito poi a colombaia nel periodo bassomedievale. Si narra infatti che a Massafra, intorno all’anno Mille, ci fosse un guaritore. E’ proprio durante il nostro itinerario di trekking andremo a scoprire la farmacia del Mago Greguro. A stupire l’escursionista sarà proprio la fitta rete di loculi scavati nelle pareti, simili ad un grande scaffale, dove il Mago Greguro, con la figlia Margheritella, aveva raccolto e catalogato le erbe medicinali della rigogliosa gravina di Massafra. Vi è poi la grotta del Ciclope, un antro che si apre alla base della parete della gravina. Il Santuario della Madonna della Scala fu costruito nel settecento al di sopra di una cappella più antica. La chiesa della Madonna della Buona Nuova mostra ancora ai camminatori dei bei affreschi rupestri. Una Deesis trecentesca, con Cristo Pantocratore al centro tra la Vergine e San Giovanni Battista. Altre figure di santi tra i quali Santa Lucia, Santa Caterina d’Alessandria, San Vito e l’immagine della Madonna della Buona Nuova, sintesi di sensibilità bizantina rinnovata dalla scuola pittorica toscana. Al termine del percorso a piedi ci si sposterà nel centro storico per visitare la Cattedrale e la Chiesa di San Benedetto.

Note tecniche: Difficoltà: facile / Lunghezza del percorso: 4 Km / Tempo di percorrenza: 4 ore totali circa (incluse le visite culturali)

L’ATTIVITÀ È RISERVATA AI SOLI SOCI DI ASD MEDITAZIONI IN MOVIMENTO. Se vuoi associarti e partecipare alle  attività contattaci per avere i moduli di iscrizione.
NECESSARIA LA PRENOTAZIONE al numero WhatsApp 3209771234 oppure compilando il modulo sottostante.

ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: scarpe da trekking, pantaloni lunghi, zaino con acqua e pranzo al sacco, macchina fotografica, giacca a vento.

APPUNTAMENTO: ore 09:30 presso Piazza Garibaldi

Prenotati per questo evento